Azienda

Termodinamica è la giovane espressione imprenditoriale di persone che da quasi vent’anni, con investimenti e voglia di crescere, realizzano importanti progetti nel mondo della climatizzazione professionale.

Qualità e tecnologia, sono i tratti distintivi di un’azienda che garantisce la massima eccellenza dei propri impianti e prodotti, strutturandosi in diverse divisioni: meccanica, elettronica, frigorifera, assistenza tecnica.

La sinergia di tutte queste sezioni, ripartite su di un’aerea in provincia di Piacenza di oltre 2000mq, con personale altamente specializzato nella lavorazione artigianale, produce come risultato un’attenzione del prodotto fino all’ultimo dettaglio.

Termodinamica passa dalle opere nel condizionamento navale, alla progettazione e realizzazione di impianti di climatizzazione commerciale e ventilazione industriale , producendo canalizzazioni d’aria e frigoriferi speciali per utilizzo in campo medico ospedaliero.

Termodinamica opera abitualmente anche sul mercato internazionale e i soci parlano regolarmente russo, inglese e spagnolo. I nostri sistemi garantiscono con nuovi attributi la massima espressione di comfort, efficienza energetica e affidabilità, offrendo su ogni impianto ben 5 anni di garanzia.

Tecnologia

Inverter

L’Inverter è un compressore frigorifero dalle qualità straordinarie, il cavallo di battaglia di Termodinamica, del cui brevetto è proprietaria mondiale. Il compressore, gira a velocità variabile, pompando gas refrigerante di conseguenza: in base al flusso di gas, sul fan coil di una certa cabina si possono avere temperature da -10 a 18°C in condizionamento e da 10 a 65°C in riscaldamento. In questo modo si riesce a trovare il punto di lavoro ideale e a far percepire all’utente, realmente, la temperatura che desidera. Con temperature limite molto basse o molto alte le cabine si raffreddano o si riscaldano immediatamente (3-5 minuti).

Un normale compressore on/off da 1 KWatt ha spunti da 6-7 Kw in partenza, per questa ragione i cantieri devono sovradimensionare gli impianti elettrici e i generatori, con maggiori costi e maggiori pesi sullo yacht. I sistemi inverter progettati da Termodinamica, invece, a prescindere dalla potenza, consentono il “soft start”, ovvero partenze dolci senza picchi di assorbimento di corrente: si innescano con un consumo elettrico del 20% del totale, e accelerano delicatamente su rampa digitale. Ad esempio un 35 mt necessita solo di 8kw contro 35kw di un chiller! Un altro incredibile vantaggio riguarda i pesi dei macchinari che grazie ad una seria cura dimagrante vantano pesi piuma! Ad esempio il gruppo motore di un 35 mt pesa solo 70kg contro i 500kg di un chiller!

Sensore a infrarossi

Il sistema prevede un sensore a infrarossi installato in ogni ambiente dello yacht. Fino a quando le stanze sono vuote, si attiva una modalità di basso consumo che mantiene comunque la climatizzazione. Nel momento in cui un ospite rientra, in automatico si ripristina il funzionamento normale. Ma questo non è tutto, perché i sensori sono dotati di un occhio intelligente che comunica al sistema la temperatura delle persone presenti in cabina, se in quel momento stanno sudando in palestra, se stanno leggendo un libro, se stanno dormendo, distinguendo di fatto come cambia la temperatura del corpo e, di conseguenza, adattando automaticamente la climatizzazione.

Gestione elettronica della velocità del compressore

Il sistema di Termodinamica a espansione diretta, dove il gas refrigerante circola direttamente nel fan-coil, ha tempi ridottissimi per mandare il fan-coil alla temperatura desiderata, da 30" a 1'.

Nei sistemi in commercio, che sono chiamati “chiller”, il gas refrigerante passa attraverso una piastra di scambio dove l’acqua è raffreddata a circa 12°C, e per averla circolante in temperatura servono 5’ su un 13 metri, o addirittura 30' per un 35 metri. Inoltre, nei fan-coil l’acqua è sempre a 12°C, quindi dai diffusori fuoriesce aria alla stessa temperatura; e se anche il termostato attacca/stacca e le diverse velocità del ventilatore fanno percepire la temperatura desiderata, altro non è che una regolazione di flussi d’aria a 12°C: è un po’ come chiedere un frigorifero e ricevere in cambio un ventilatore!

Diversamente, il sistema inverter raggiunge la temperatura desiderata molto velocemente, con -10°C sul fan-coil e, via via che l'ambiente si raffredda, il sistema aumenta la temperatura del gas nel fan-coil fino al punto di mantenimento, quando dai diffusori uscirà aria alla temperatura esatta impostata dall’utente, e non una semplice percezione della stessa.

Valvole di espansione elettroniche

Le valvole di espansione elettroniche, precisissime grazie ai 500 passi di regolazione, sono indispensabili per il procedimento di controllo di temperatura e giocano il loro ruolo maggiore in presenza di imbarcazioni con 15 cabine o più. I comuni chiller usano acqua a 12°C per tutti gli ambienti, mentre il sistema inverter di Termodinamica è in grado di fornire l’aria alla temperatura che si desidera regolando in modo indipendente il flusso di gas a ciascun fan coil: una cabina a 18°, una a 20°, un’altra a 25°, e via dicendo fino a soddisfare ogni singolo desiderio dei diversi ospiti. Inoltre è possibile fornire la tecnologia a recupero di calore, che offre la possibilità di raffreddare una cabina e contemporaneamente riscaldarne un’altra con lo stesso gruppo motore.

Controllo touch-screen

Termodinamica offre controlli avanzati e dallo stile high tech, capaci di impreziosire l’estetica dello yacht e facilitare l’utente nell’uso delsistema pur avendo accesso a parametri avanzati.

Con la velocità del motore controllata, è possibile far funzionare tutto il sistema solo a batteria per diverse ore, da 3 fino a 5. Questo grazie all’efficienza di tutti i componenti elettrici e all’esclusivo software Power Manager di Termodinamica, che tramite un pannello touch-screen, consente all’utente di decidere e impostare la potenza che il sistema deve assorbire dalle batterie, ottimizzando così le risorse per mantenere le cabine alle diversetemperature stabilite.

È possibile controllare da touch screen anche l’illuminazione della cabina tramite dimmer digitali.

Prodotti

Motore

Telaio in alluminio di derivazione aeronautica verniciato in resina epossidica. Altissima resistenza meccanica con il vantaggio di un peso piuma. Il telaio di uno yacht da 70 piedi pesa solo 800 grammi! Il box è chiuso ermeticamente con pannelli in lamina di acciaio in sandwich con un materiale fonoassorbente e isolante termico. Ad 1 metro di distanza dal motore risulta difficile capire se è acceso o spento anche con grossi compressori e la temperatura della sala macchine non influirà sul rendimento del gruppo.

Fan Coil

Fan coil Maxi
Esclusivo e molto potente. Grazie alla particolare batteria radiante costruita con sagoma ad U e ad un ventilatore dalla portata di 1300 mc/h genera una potenza termica di 7kw – 28.000btu. Peso: 7kg



Fan coil Slim
Questo è il fan coil più piccolo di tutto il mercato. Ma grazie alla ricerca di Termodinamica è anche il più potente ben 3,5kw – 15000btu con un ventilatore da 650mc/h. Il funzionamento del ventilatore fino a media velocità genera un rumore di soli 20dB, garantendo sonni piacevoli agli armatori più esigenti. Telaio in acciaio inox AISI316 Peso: 4,5kg

Installazione

Un impianto Termodinamica è rapido e semplice da installare.

Cablaggio elettrico: Il box motore presenta due pin di collegamento denominati A e B. Questi rappresentano la linea di comunicazione digitale rs485 a cui andranno collegati in serie tutti i fan coil dello yacht. Solo due fili per cablare tutta la barca! L’ultimo passo è collegare l’alimentazione a 24V o 220Volt 50/60Hz a ciascun fan coil.

Linea Frigorifera: Termodinamica offre il collegamento motore-fan coil con tubazioni termoplastiche altamente resistenti e molto più flessibili dei normali tubi ad acqua perché di sezione compresa tra 1/4” e 1/2” (6-12mm). Le terminazioni di collegamento sono costituite da ghiere in acciaio inox a raccordo rapido. Si montano rapidamente senza l’uso di personale specializzato e sono a tenuta stagna garantita. La linea frigorifera può essere predisposta a stella, con motore al centro, collettore con N uscite e diramazione periferica verso i fan coil oppure a montante con due tubi sul box motore e distribuzione ramificata lungo lo scafo.

Prestazioni

Forniamo di seguito indici di prestazioni tipo rilevati su vari tipi di imbarcazioni:

Termodinamica Altri Produttori
Lunghezza Yacht Peso Motore Consumo Peso Motore Consumo
15 mt 40kg 1,5kw 130kg 5kw
20 mt 70kg 4,0kw 350kg 12kw
35 mt 100kg 7kw 600kg 30kw
45 mt 170kg 12kw 1 ton 50kw
65 mt 300kg 32kw 2 ton 96kw


Scarica la brochure per maggiori dettagli tecnici

Accessori

Connettività: I sistemi Termodinamica possono essere interfacciati a piacimento del cantiere con sistemi di altre aziende basati su bus dati RS485. Oltre ai touch screen da 4,3” proposti come controllo di temperatura delle cabine offriamo anche pannelli con lo stesso stile da 7” e da 12” da usare come comandi centralizzati per la gestione d’illuminazione, climatizzazione e servizi per le aree pubbliche dello yacht.

Acqua calda sanitaria: costruiamo su commessa boiler ad accumulo a pompa di calore a controllo elettronico capaci di ridurre di 6 volte il consumo elettrico rispetto ai boiler a resistenza. Forniamo, inoltre, sistemi di trattamento acqua per piscine e spa che aiutano il riscaldamento dell’acqua in caso i motori siano spenti da molto tempo. Il dialogo elettronico con questi apparati consente di gestirne la non contemporaneità di funzionamento consentendo di ridurre la potenza massima dei generatori a vantaggio dell’efficienza globale dello yacht.

Controlli: La divisione d’ ingegneria elettronica sviluppa sistemi e schede elettroniche su specifica richiesta del cantiere capaci di controllare e gestire ogni parte dello yacht: batterie, inverter, temperature, attuatori, pompe, ventilatori ecc.

Illuminazione a LED: In collaborazione con uno dei più importanti cantieri italiani abbiamo sviluppato faretti a led d’avanguardia e dimmer digitali controllati da touch screen che vi invitiamo a scoprire con il download delle schede tecniche.

Assistenza

Termodinamica mette a disposizione dei suoi clienti un’assistenza capillare e diffusa in ogni parte del mondo, fino ad arrivare a offrire, nelle regioni a intensa concentrazione di turismo nautico come l’Italia, un CAT ogni 50km lungo la linea della costa. Su specifica esigenza del cantiere o del dealer, è possibile intensificare il servizio in una zona specifica. Grazie ad una partnership strategica con una importante multinazionale giapponese operante dal 1920 nel mondo della climatizzazione professionale, Termodinamica è in grado di disporre di un portafoglio CAT vastissimo, costituito da personale qualificato e accuratamente formato per installazioni e riparazioni, con almeno un titolo di studio superiore.

Celerità, competenza, cordialità: queste sono solo alcune qualità dei tecnici che lasceranno pienamente soddisfatti anche gli armatori più esigenti. Per garantire una rete di assistenza e manutenzione sempre più efficiente, Termodinamica è alla continua ricerca di CAT che soddisfino i suoi alti standard qualitativi.

Per ricevere assistenza chiamate il n. +39 338 6594910 oppure +39 0523 1656261 attivi 24 ore su 24. Verrete immediatamente messi in contatto con il CAT più vicino a voi.

Contatti

Termodinamica Srl
Via Basilicata
29010 Rottofreno (PC)

Telefono
+39 0523 1656261

Cellulare
+39 338 6594910

Informazioni
info@latermodinamica.it

Servizio di assistenza
service@latermodinamica.it